Sciarra Giuseppe


Socio della Lazio nei primi anni '20. Lo si ricorda per essere stato titolare della tessera n. 3000 nel 1921. Ciò testimonia quanto fosse alto il numero di tesserati della Lazio quando fu aperta la casina fluviale. all'Albero Bello.