Bozzoni Aurelio


Dirigente. Nato nel 1887. Il generale Bozzoni fu eletto consigliere il 3 dicembre 1939. Nel 1943 fu comandante della piazza di Reggio Calabria e Messina. Successivamente combattè contro i tedeschi, fu arrestato e tradotto prigioniero in Germania fino al 1945. Nel 1965 fu insignito del titolo di Grande Ufficiale Ordine al merito della Repubblica Italiana. Era il cognato del giocatore laziale Delfo Mangialajo.

La firma autografa del generale Bozzoni