Antonelli Domenico


Generale. Fu dirigente addetto alla squadra nella metà degli anni 30. Era molto rispettato dai giocatori per l'aspetto autorevole e perché curava in modo particolare il comportamento dei giocatori fuori e dentro il campo.