Giammei Enrico


Un disegno di Enrico Giammei
Il campo di calcio che porta il nome di Giammei

Avvocato. Nato a Roma il 24 febbraio 1894 in Via Tiburtina 100, da Nazzareno e Anna Demeis. Fu Presidente della Sezione Calcio, per un breve periodo, tra il 1922 e il 1923. Il 10 febbraio 1929, per decisione del Presidente del CONI Turati, fu nominato Presidente Generale della società biancoceleste. Già atleta della Società Podistica Lazio, dove gareggio come ciclista, canottiere e nuotatore, e poi più volte consigliere societario fino al secondo dopoguerra, morì a Roma, per le conseguenze in un incidente stradale avvenuto ad Orbetello, il 28 agosto 1948. Il 27 settembre 1926 era stato eletto consigliere del Roman Club. Nel 1952 fu inaugurato a Valmelaina un campo di calcio recante il suo nome.