Di Palma Federico


Federico Di Palma
Federico Di Palma

Dirigente. Nato a Grottaglie (Taranto) il 15 dicembre 1869. Viene eletto Presidente della Sezione Sportiva nell'Assemblea del Febbraio 1913 , carica che mantiene per circa due anni. All'epoca domiciliato in via Crescenzio n.58. Considerata la sua età avanzata, sicuramente si arruolò volontario. Era tenente del corpo del Genio aerostieri. Morì a Roma il 13 aprile 1916 per polmonite contratta in guerra nella zona cadorina. Fu deputato nella XXI, XXIII e XXIV Legislatura. In questa veste propugnò lo sviluppo della città di Taranto sia a livello economico che urbanistico. Esperto di questioni marittime mercantili e militari fu relatore di importanti proposte di sviluppo della città e autore del bilancio della Marina. Suo il progetto, mai realizzato, di collegare Brindisi e Taranto tramite un canale. Era giornalista e fu direttore della "Rivista Navale" nel 1915 e illustre collaboratore della "Illustrazione Italiana". Fu anche autore di libri inerenti la Marina. A Taranto un'importante via cittadina porta il suo nome.