Domenica 2 marzo 1941 - Roma, stadio del P.N.F. - Lazio-Livorno 1-0: differenze tra le versioni


Riga 5: Riga 5:
 
{{datalink|2|marzo|1941}} - '''[[1941|636]]''' - [[Campionato Italiano di calcio Divisione Nazionale Serie A]] 1940/41 - '''XXI giornata'''
 
{{datalink|2|marzo|1941}} - '''[[1941|636]]''' - [[Campionato Italiano di calcio Divisione Nazionale Serie A]] 1940/41 - '''XXI giornata'''
  
'''LAZIO:''' [[Gradella Uber|Gradella]], [[Ferrarese Renato|Ferrarese]], [[Monza (II) Alfredo|Monza (II)]], [[Gualtieri Salvatore|Gualtieri]], [[Romagnoli (II) Italo|Romagnoli (II)]], [[Ferri Alessandro|Ferri]], [[Zironi (I) Otello|Zironi (I)]], [[Dagianti Vittorio|Dagianti]], [[Piola Silvio|Piola]], [[Flamini Enrico|Flamini]], [[Vettraino Luigi|Vettraino]]
+
'''LAZIO:''' [[Gradella Uber|Gradella]], [[Ferrarese Renato|Ferrarese]], [[Monza (II) Alfredo|Monza (II)]], [[Gualtieri Salvatore|Gualtieri]], [[Romagnoli (II) Italo|Romagnoli (II)]], [[Ferri Alessandro|Ferri]], [[Zironi (I) Otello|Zironi (I)]], [[Dagianti Vittorio|Dagianti]], [[Piola Silvio|Piola]], [[Flamini Enrico|Flamini]], [[Vettraino Luigi|Vettraino]]. All. [[Canestri Dino|Canestri]].
  
 
'''LIVORNO:''' Silingardi, Del Bianco, Del Buono, Spagnoli, Rossi, Bonino, Angelini, Stua, Civili, Zidarich, Cattaneo
 
'''LIVORNO:''' Silingardi, Del Bianco, Del Buono, Spagnoli, Rossi, Bonino, Angelini, Stua, Civili, Zidarich, Cattaneo
Riga 18: Riga 18:
  
  
[[Immagine:2mar41b.jpg|thumb|left|300px|dalla Gazzetta dello Sport:La cronaca della gara]]
+
[[Immagine:2mar41b.jpg|thumb|left|300px|Da "La Gazzetta dello Sport":La cronaca della gara]]
  
 
In Italia continuano le restrizioni. Sospesa la fabbricazione di pasticceria fresca, panettoni, gelati al latte, la farina per il pane va miscelata con patate bollite, carne razionata, clienti registrati nelle macellerie, pasta autarchica, crema e burro a disposizione del Ministero.
 
In Italia continuano le restrizioni. Sospesa la fabbricazione di pasticceria fresca, panettoni, gelati al latte, la farina per il pane va miscelata con patate bollite, carne razionata, clienti registrati nelle macellerie, pasta autarchica, crema e burro a disposizione del Ministero.

Versione delle 20:47, 23 mag 2020

Stagione

Turno precedente - Turno successivo

2 marzo 1941 - 636 - Campionato Italiano di calcio Divisione Nazionale Serie A 1940/41 - XXI giornata

LAZIO: Gradella, Ferrarese, Monza (II), Gualtieri, Romagnoli (II), Ferri, Zironi (I), Dagianti, Piola, Flamini, Vettraino. All. Canestri.

LIVORNO: Silingardi, Del Bianco, Del Buono, Spagnoli, Rossi, Bonino, Angelini, Stua, Civili, Zidarich, Cattaneo

Arbitro: sig. Moretti di Genova

Marcatori: 40' st Flamini

Note: Giornata mite, terreno buono. Calci d'angolo 5 a 3 per la Lazio.

spettatori: 10.000 circa.


Da "La Gazzetta dello Sport":La cronaca della gara

In Italia continuano le restrizioni. Sospesa la fabbricazione di pasticceria fresca, panettoni, gelati al latte, la farina per il pane va miscelata con patate bollite, carne razionata, clienti registrati nelle macellerie, pasta autarchica, crema e burro a disposizione del Ministero.


Alla Iazio, pericolante nelle ultime posizioni della classifica, premeva oggi di vincere ad ugni conto ed ha vinto Come, non importa. Quel che contano sono i due punti e conta l'aver compiuto un altro piccolo passo avanti verso la salvezza. La squadra «azzurra », pur non avendo fatto nulla di fondamentale, ha meritato di vincere E la vittoria sarebbe stata ancora più convincente se le mezze ali laziali non avessero quasi completamente mancato ai propri compiti. Nel complesso la Lazio ha mostrato una lieve e superiorità all'attacco, accentuatasi nella ripresa. Nel secondo tempo, unico episodio degno di nota, una stupenda azione per merito di Flamini, che batteva Siiingardi su calcio d'angolo.

Fonte: La Stampa